Quali sono le differenze tra auto usate, aziendali, semestrali, km0 e nuove?

auto, riviste di settore, siti delle case produttrici, siti delle concessionarie.  Chi consulta questi siti o riviste di annunci per auto avrà sicuramente notato che le autovetture in vendita vengono suddivise tra auto nuove, auto usate, auto a chilometri zero, auto aziendali e auto semestrali. Scopriamo in questo articolo quali sono le principali differenze:

Auto Usate: sono le auto con un’età superiore a sei mesi (dalla data di immatricolazione), utilizzate da un proprietario precedente.

Auto Aziendali: si tratta delle vetture aziendali utilizzate dai dipendenti della casa madre o di una società per motivi lavorativi. Di solito hanno meno di 24 mesi. Il problema è che visto che vengono utilizzate da più persone differenti, ognuna col suo stile di guida, potrebbero non essere oggetto di grandi attenzioni e cura.

Auto Semestrali: sono le vetture che sono state utilizzate dai dipendenti delle casa madre o dai concessionari per un periodo che va dai 6 ai 12 mesi dalla data di immatricolazione, ad esempio auto come la golf semestrale.

Auto Km0: si chiamano “auto a chilometri zero” ma non hanno effettivamente zero chilometri. Si tratta di quelle auto che la concessionaria ha in esposizione e che a volte vengono utilizzate anche per i giri di prova con i possibili acquirenti (auto dimostrative). Solitamente non hanno percorso più di 100 chilometri. Sono auto che sono state già immatricolate dal concessionario e quindi oltre al prezzo di vendita c’è il prezzo del trasferimento di proprietà. Si risparmia rispetto alle auto nuove ma bisogna “accontentarsi” dello specifico modello e allestimento in dotazione alla vettura.

Auto Nuove: sono le automobili nuove che è possibile ordinare in concessionaria.