L’alga spirulina: qual è la sua composizione?

Uno degli usi più importanti della spirulina è sicuramente quello alimentare; sia per l’abbondanza di principi nutritivi di notevole valore salutistico, sia per la sua facilità di coltivazione ed adattamento ad ambienti e condizioni estreme (acque alcaline e temperature elevate). La spirulina è anche ampiamente utilizzata come integratore proteico nei mangimi per animali ed in acquacoltura per avere dei pesci di allevamento che siano più resistenti ad infezioni e malattie e più simili a quelli pescati e ottenere un miglioramento nel colore, nell’odore e nella qualità.

Da cosa è composta l’alga spirulina?

Proteine

L’alga spirulina essiccata ha un alto valore proteico: tra il 55-77% del suo peso.

Sali minerali

L’alga spirulina contiene anche molti sali minerali e microelementi essenziali per il nostro corpo: calcio, ferro, zinco, potassio, selenio, sodio, rame,fosforo, magnesio, manganese.

Vitamine

La spirulina è molto ricca di vitamine, utili all’organismo umano per un corretto equilibrio dello svolgimento delle sue funzioni. In particolare, la spirulina contiene le seguenti: vitamina A, vitamina D, vitamina C,vitamine E,vitamine del gruppo B ( B1, B2, B3, B6,B9)

Amminoacidi essenziali

Gli aminoacidi sono elementi che partecipano a comporre le proteine assunte dal nostro organismo. Quando ingeriamo un alimento, il nostro apparato digerente è in grado di scomporre le proteine in amminoacidi semplici, in modo che il nostro corpo le possa assimilare e se ne possa servire. Tra gli amminoacidi però, ve ne sono alcuni (per l’esattezza otto) che il nostro corpo non è in grado di sintetizzare autonomamente: gli amminoacidi essenziali. La spirulina li contiene tutti con le stesse proporzioni del latte materno, e ci permette di assimilarli facilmente.

Grassi insaturi

Gli acidi grassi insaturi sono i grassi ‘sani’, quelli cioè in grado di abbassare il numero dei trigliceridi nel sangue e diminuire il colesterolo. Fra questi, in particolare, sono presenti nella spirulina: l’acido linoleico, l’acido alfa-linoleico, l’acido gamma-linoleico, l’acido stearidonico, l’acido docodaesaenoico, l’acido arachidonico,  l’acido eicosapentaenoico.

 

Per approfondire vai quì: https://www.naturplus.it/spirulina