Noleggio stampanti: come scegliere la multifunzione più adatta?

In qualsiasi ufficio, in ogni studio professionale, in ogni luogo di lavoro capita, tra le altre cose, di dover prendere una stampante. Capire qual è il prodotto che più si adatta alle proprie esigenze non è sempre così scontato, anche perché spesso sarà utilizzato da più persone e dipartimenti, in maniera differente. Sempre più aziende si stanno avvicinando all’opzione di noleggio stampanti varese ma la domanda sorge spontanea: come scegliere la multifunzione più adatta ai propri scopi?

Il primo passo è fare una breve analisi dei propri bisogni e delle effettive esigenze del proprio ufficio. Chi fa cosa? Quali funzioni sono indispensabili e funzionali al flusso di documenti che “transitano” in ufficio? Si ha la sola necessità di fotocopiare e stampare o anche scansionare, archiviare documenti e inviare fax? Quante stampe vengono effettuate in un arco temporale ben definito?

In una giornata tipo le attività legate ad una stampante sono molte, soprattutto quando più persone o dipartimenti ne utilizzano una in comune. Quali funzioni vengono adoperate maggiormente?  Stampa, copia, scanner, fax , fronte/retro, formato A4, formato A3, b/n, colore, tipo di carta e spessore?

Una discriminante importante per la scelta di una multifunzione è la tipologia di documenti che andremo a produrre. Se ad esempio vogliamo adoperare la multifunzione per stampare copiare e scansione documenti ad uso interno, potremmo non aver bisogno di una multifunzione a colori con stampa di alta qualità.

Al contrario, se invece abbiamo la necessità di produrre in proprio documenti ad uso esterno come brochure, pieghevoli, biglietti da visita fai da te e altro materiale informativo destinato alla consultazione da parte dei propri clienti, la qualità di stampa è una caratteristica assolutamente imprescindibile perché anche su quella verrà valutata la nostra professionalità.  Rispondere a queste domande sarà dunque utile per capire verso quale multifunzione orientarsi.